Quanto costa una porta sezionale per il garage?

Quanto costa una porta sezionale per il garage?

Quanto costa una porta sezionale per il garage?

La maggioranza delle porte installate nei garage oggi sono porte sezionali, ovvero aperture costruite con quattro o cinque pannelli orizzontali uniti tra loro da cardini che permettono alla porta di piegarsi e seguire una curvatura quando si apre o si chiude.

Esistono comunque altre opzioni di porta per il garage, tra cui la porta a pannello singolo, o basculante, le porte ad ante battenti o quelle ad impacchettamento laterale, solitamente utilizzate in ambito industriale.

Prima di concentrarci sul costo delle porte sezionali, andremo a paragonarle con l'altro modello più comune, quello basculante, e ne analizzeremo i vantaggi e gli eventuali punti critici.

Porte sezionali o basculanti? Caratteristiche a confronto

Il portone basculante si solleva in alto grazie a delle molle o dei contrappesi e l'apertura è regolata da un apriporta telecomandato automatico. Sono porte tendenzialmente a scomparsa come quelle sezionali ma funzionano in modo diverso.

La prima differenza che si nota tra i due tipi di porta è il meccanismo di apertura: invece di essere attaccate a binari sopraelevati, la maggior parte delle porte basculanti è appesa a un sistema di guide laterali molto resistente.

In passato si è preferito questo tipo di porta, sia ad anta unica che snodata per una serie di motivi.

Innanzitutto poiché sono più facili da installare e prevedono meno parti in movimento, conseguendo quindi un notevole risparmio economico rispetto alle porte sezionali da garage.

Poi per un fattore puramente estetico, ovvero perché le porte basculanti sono solitamente disponibili in più ampia varietà di design, in particolare se si è in cerca di un look vintage per una casa dall'aspetto classico.

Arriviamo ora però ai punti deboli che hanno fatto apprezzare maggiormente le porte sezionali rispetto a quelle a pannello singolo.

Prima di tutto, quando parliamo di sicurezza, queste porte più vecchie a volte presentano un sistema a molle di estensione, che può facilmente guastarsi se non viene apportata un'adeguata manutenzione.

Un'altra ragione è legata ai materiali che di frequente giustifica i prezzi minori delle porte basculanti che le rende però fortemente soggette a rotture e conseguente necessità di essere riparate.

Infine,  le porte basculanti occupano un po' più di spazio in altezza quando si apre mentre la porta sezionale, scorrendo lungo la parete, non rappresenta un intralcio.

Ad esempio, in un garage piccolo, un camioncino alto potrebbe avere delle difficoltà con l'angolo della porta del garage mentre prova ad entrare. Se il vostro spazio è limitato, quindi, un portone sezionale è la soluzione migliore.

Costi delle porte sezionali per garage

Dopo aver esaminato le caratteristiche della nostra porta vediamo quanto occorre per comprarne una.

I prezzi della porta sezionale sono in generale abbastanza contenuti, e si sono decisamente abbassati negli ultimi anni: si parte da circa 390 Euro per un modello in acciaio dal design a cassettoni, passando per i 770 Euro per un tipo con finestre e superando i 1300 Euro per un portone di maggiore spessore (5000 × 2250 mm).

I colori più comuni per questo tipo di portone sono il bianco, il grigio e l'antracite ma non mancano le opportunità di scegliere colori più accesi come il rosso o il verde scuro, mentre lo stile di rifinitura può essere liscio, cassettato, con vari disegni di righe o con finestre.

A far lievitare, oltre al materiale adoperato, di solito concorrono gli accessori come l'aggiunta della motorizzazione della porta, il sistema avanzato di sicurezza di rilevamento di ostacolo o l'accensione automatica della luce all'avvicinamento della porta.

Ovviamente possiamo scegliere anche una soluzione con porta pedonale in modo da non dover aprire tutta la struttura se non dobbiamo spostarci con la macchina.



Prezzi aggiornati al 11-03-2021

Hai trovato un errore o pensi che i prezzi siano sbagliati? Segnalacelo

Articoli correlati