Quanto costa una borsetta Louis Vuitton?

Quanto costa una borsetta Louis Vuitton?

Louis Vuitton è uno di quei marchi che rappresenta, tanto in Italia quanto nel resto del mondo, il lusso e il pregio di un marchio tutto francese, che si è fatto spazio in una maniera a dir poco incredibile nei più grandi atelier di moda del mondo.

Ad oggi, Louis Vuitton è il marchio di punta dei prodotti di lusso del brand Moët Hennessy Louis Vuitton SA, e porta alto il nome del brand stesso, fino a vette incredibili.

In questo articolo scopriremo quanto costa una borsetta di Louis Vuitton, i suoi pregi e, se li ha, i suoi difetti.

Perché acquistare una borsa Louis Vuitton

Al contrario di quanto si pensi, il marchio francese non è partito in quarta con la produzione delle borse che tutti oggi conoscono. L’idea principale fu infatti il disegno di un bauletto da viaggio, compatto e alla moda, che si adattasse allo stile degli Champs-Elysées di Parigi.

Con il tempo, queste si tramutarono in delle vere e proprie borse di culto, acquistate con lo scopo di ottenere un miglioramento del look o della propria posizione in determinati ambienti. La fama del marchio, infatti, ha contribuito spesso negli ambienti mondani e di lusso, al contrario del detto “L’abito non fa il monaco”.

Ad oggi la situazione non è molto cambiata: chi acquista una borsetta di Louis Vuitton lo fa per motivi di collezionismo, per moda o per passione, gusto personale. L’iconico disegno monogram, infatti, ha portato con sé una novità talmente ampia nell’ambiente che tutti ne sono follemente innamorati, ancora oggi.

annunciQMC

È chiaro che, acquistare una borsa di questo genere potrebbe essere considerato anche come un investimento, soprattutto dato l’alto costo di questi prodotti, considerati oggetti di lusso al pari (se non di più) rispetto a una Lamborghini.

I modelli più belli e quanto costano

Come per moltissimi brand simili, anche Louis Vuitton ha rilasciato diversi modelli di borse nel corso del tempo. Di seguito analizzeremo quelli più belli, scoprendo insieme quanto costano.

Pronto a scoprire qual è il modello che fa per te?

Louis Vuitton Speedy

La prima borsa da passeggio prodotta da Louis Vuitton fu proprio la Speedy.

Pensato come un piccolo baule con due manici in pelle ed un lucchetto, questa bag è stata resa famosa ed emblematica anche dai personaggi famosi che l’hanno utilizzata, come Sophia Loren e Audrey Hepburn, che l’hanno resa parte integrante del loro stile iconico.

Oggi la borsa Speedy ha un costo che dipende strettamente dalla dimensione che si sceglie, partendo dal modello Speedy 25, sui 745/750€, fino ad arrivare alla Speedy 40, con un costo che si aggira sui 1300€.

Louis Vuitton Neverfull

Una borsa da shopping è invece la Louis Vuitton Neverfull.

Prodotto contemporaneo ma che guarda anche al passato, la Neverfull è la borsa di questo brand che più si avvicina alla donna moderna di oggi, ben capiente e sempre chic come solo Vuitton sa fare.

Questo modello è consigliato soprattutto a donne dinamiche, caparbie e che preferiscono una borsa spaziosa senza rinunciare al glamour del marchio.

Una Neverfull ha un costo che non scende mai sotto i 950€.

Clutch Petite Male

Prendendo ispirazione dai primissimi bauli prodotti dal brand, la borsetta Clutch Petite Male è un’iconica borsetta da sera, pubblicata piuttosto di recente.

Probabilmente è uno dei prodotti più costosi dell’intero catalogo, essendo al contempo un bene di lusso davvero eccellente, considerato come un diamante della moda. Lavorata in pelle e disponibile anche con inserti di Tweed, questa borsetta può arrivare a costare anche 7500€.



Prezzi aggiornati al 03-11-2021

Hai trovato un errore o pensi che i prezzi siano sbagliati? Segnalacelo