Quanto costa un tablet?

Quanto costa un tablet?

Quanto costa un tablet

Al giorno d’oggi capita spesso di lavorare o di svagarsi attraverso dei dispositivi digitali come computer, smartphone o tablet. Quest’ultimo dispositivo, nello specifico, ha preso piede negli ultimi 10 anni diventando una delle soluzioni preferite dagli utenti. 

Tutta la potenza di un computer condensata in uno strumento più grande di un cellulare di ultima generazione, ma più piccolo di un computer comune. La loro così innovativa struttura, con il tempo, li ha resi preziosi alleati per il lavoro, l’intrattenimento personale e il gioco per i più piccoli.

Come in molti settori simili, quello dei tablet comprende prodotti con caratteristiche molto diverse, che dipendono sostanzialmente da marca e modello. 

In questo articolo, quindi, stiamo per scoprire insieme quanto costa un tablet.

Che cos’è un tablet 

Un tablet è un dispositivo perfetto per il lavoro fuori casa. A parità di applicazioni e software, potrebbe semplicemente sembrare un enorme smartphone, ma le funzioni di un tablet vanno ben oltre quelle di un comune cellulare.

Con un tablet si può navigare in rete, visionare documenti, vedere film e ascoltare musica, ma anche editare video, ritoccare immagini e foto e lavorare con programmi più pesanti. Da un tablet potrai anche gestire il tuo sito web, ad esempio, con un supporto maggiore.

Perché comprare un tablet 

Se credi che il vantaggio di possedere un tablet risieda solo nella sua “compattezza” ti sbagli. Scegliere di acquistare un tablet può essere un’ottima idea, se ragionata in un modo preciso. Al di là della sua praticità d’uso, il tablet può:

  • Ospitare un maggior numero di applicazioni e funzionalità bonus, il cui scopo è personalizzare appieno l’esperienza utente sia per il lavoro che per lo svago. Ciò è possibile grazie allo stesso hardware del tablet, pensato per sopportare un carico maggiore.
  • Trasformarsi in una console portatile: appassionati dei videogiochi? Con un tablet potrai videogiocare a tantissimi titoli compatibili e non, sfruttando la potenza nativa del tuo strumento.
  • Editare testi con facilità, grazie alla semplice ma intuitiva tastiera digitale. Al contrario di uno smartphone, infatti, editare un testo con un tablet è molto più semplice e veloce, sia grazie alla suite di editor per testi inclusa nel pacchetto, sia grazie alla grandezza effettiva dello schermo, che rende più agevoli le modifiche più impegnative.

Questi sono solo alcuni dei vantaggi che può portare un tablet. In generale, infatti, un tablet riesce a trasformare una giornata fuori porta in una giornata anche produttiva, sia per il lavoro che per lo studio. Grazie al tuo tablet, infatti, potrai lavorare e produrre contenuti anche fuori casa, evitando l’ingombro di un notebook o la difficoltà di lavorare tramite smartphone.

A favore dei tablet, inoltre, c’è anche la loro robustezza. Ti sarà capitato almeno una volta di rompere lo schermo del tuo smartphone, dico bene? Con i tablet questo capita meno di quanto possa sembrare.

Quanto costa un tablet?

Quando ci si approccia all’acquisto di un tablet è giusto premettere che, se si cerca un dispositivo potente e con feature aggiuntive, il prezzo lievita parecchio. A discapito del prezzo quindi, quando il budget è parecchio ridotto, il prodotto che si acquista non è nulla più di uno smartphone. 

In giro, infatti, è possibile trovare dei tablet economici anche sui 100€. Questi prodotti, ovviamente, non sono pensati per l’editing delle foto o il videomontaggio, ma le loro funzioni base sono più che garantite. Navigare su internet, vedere foto e video, scrivere ed editare testi.

Questo tipo di prodotto è consigliato maggiormente a chi non ha troppe pretese e cerca un tablet per il semplice svago. Per chi cerca un prodotto professionale i prezzi sono altri. 

Rimanendo sulla fascia di prezzo economica, ad esempio, già nel 2021 sono diversi i tablet che hanno riscosso un ottimo successo. Tra questi prodotti, rimanendo sui 100€ di spesa ci sono tablet come:

  • Tablet Fire 7”: il più economico sul mercato attualmente attivo. Si tratta di un dispositivo compatto, con 8 GB di memoria e 1 GB di RAM. Trattasi di un prodotto consigliato più per lo svago multimediale che per operazioni più complesse.
  • Yuntab 10.1”: già poco più grande del Tablet Fire, questo Yuntab rimane sotto i 100€ di spesa, offrendo un’esperienza ottima per quanto riguarda la visione di video, l’ascolto di musica e la navigazione web. Come il suo collega, però, non offre niente di più e niente di meno.

Se cerchi un tablet in grado di sostituire totalmente un pc portatile, i prezzi oscillano tra i 300€ e i 600€, sfiorando prezzi a 3 zeri per prodotti top di gamma. Con un acquisto del genere il tuo lavoro o il tuo studio saranno maggiormente al sicuro, fieri di poter contare su uno strumento affidabile. 

Una spesa simile, quindi, è consigliata a chi utilizza il tablet per scopi più specifici ed importanti.

Cerchi un tablet che offra ottime prestazioni per lavorare o studiare? Potrebbero interessarti prodotti come:

  • Samsung Galaxy TAB S7: perfetto per lo studio o la consultazione di documenti in live. Con i suoi 128 GB di memoria e 6 GB di RAM permette all’utente di modificare testi, partecipare alle live chat e modificare documenti quando si lavora all’aperto. Consultazione delle e-mail rapida e veloce anche grazie alla connettività LTE o WIFI (in base al modello).
  • Surface Pro 7: spettacolo puro per il tablet più potente finora disponibile, con features che ti faranno lavorare alla velocità della luce. Ultraleggero, 8 GB di Ram e 128 GB di memoria. Perfetto per il lavoro e lo studio fuori porta, elegante da portare in ufficio o per seguire le lezioni universitarie sia a distanza che in presenza.


Prezzi aggiornati al 23-03-2021

Hai trovato un errore o pensi che i prezzi siano sbagliati? Segnalacelo

Articoli correlati