Quanto costa fare il passaporto?

Quanto costa fare il passaporto?

Quanto costa fare il passaporto?

Se uno dei tuoi sogni è un bel viaggio fuori porta europea, non dimenticare di avere con te il passaporto, l’unico documento che ti consentirà davvero di essere turista del mondo; ma quanto costa fare il passaporto?

Il passaporto è un documento di riconoscimento e di viaggio, oppure “per il viaggio”. Si tratta di un documento personale la cui finalità è il controllo delle persone in entrata e in uscita dal paese.

Il passaporto serve dentro l’Unione Europea?

Grazie al trattato di Schengen, i cittadini europei che intendono circolare dentro la Comunità Europea, non hanno bisogno di esibire il loro passaporto poiché in quel caso sarà sufficiente essere in possesso della carta d’identità valida per l’espatrio.
Tuttavia, questo è possibile anche in alcuni Paesi che non fanno parte dell’Unione europea e Money ci spiega dove.

Caratteristiche del passaporto

In passato, il passaporto era un libretto cartaceo di colore rosso Borgogna, con l’emblema della Repubblica Italiana al centro della copertina, le scritte “Unione Europea” e immediatamente al di sotto “Repubblica Italiana” sopra lo stemma e, infine, la parola “Passaporto” in basso: esattamente come si vede in foto.

Passaporto elettronico

Dal 2010 il passaporto può essere elettronico e presenta le seguenti caratteristiche:
è costituito da un libretto di 48 pagine,
è dotato di un microchip contenente le informazioni relative ai dati anagrafici, foto e impronte digitali del titolare,
nella seconda pagina è posta la firma digitalizzata del titolare, ad esclusione delle seguenti categorie: minori di anni 12; analfabeti (il cui stato sia documentato con un atto di notorietà); coloro che presentino una impossibilità fisica accertata e documentata che impedisca l’apposizione della firma. In questi casi ci sarà la dicitura “esente” (anche in inglese e francese).

Come fare il passaporto e tempi di rilascio

Il passaporto elettronico si può richiedere alla Questura, all’ufficio passaporti del commissariato di Pubblica Sicurezza o alla stazione dei Carabinieri.
Il passaporto, inoltre, può essere richiesto anche online con il servizio Agenda online: seguendo la procedura si può scegliere il luogo (questura o commissariato), il giorno, l’ora per la consegna della documentazione e per la rilevazione delle impronte digitali.
Il tempo di rilascio del passaporto è stimato da due ai dieci giorni.

Quanto è valido il passaporto?

Il passaporto ha una validità fino a tre anni per i minori di 3 anni, di cinque anni fino ai 18 anni e 10 anni di validità per i maggiorenni.

Chi è ancora in possesso del “vecchio passaporto” lo può usare fino alla sua scadenza.

Che documenti servono per fare il passaporto?

I documenti che servono per il rilascio del passaporto sono:

  • il documento d’identità in corso di validità
  • la fotocopia del documento di identità (per i figli minorenni servono anche le fotocopie del loro documento di identità e quelle di entrambi i genitori)
  • due fototessere
  • il vecchio passaporto scaduto, nel caso in fosse stato smarrito serve presentare la denuncia
  • la ricevuta del pagamento a mezzo c/c di 42,50 euro della tassa prevista per la richiesta del passaporto ordinario
  • la marca da bollo per il passaporto da 73,50 euro, acquistabile anche dal tabaccaio
  • un modulo stampato per la richiesta del passaporto.

Come rinnovare il passaporto

The Italian times ci spiega che per rinnovare il passaporto scaduto, oppure per riaverlo in caso di smarrimento o duplicarlo, la procedura di rinnovo deve essere effettuata come se venisse richiesto per la prima volta.

Con riferimento a quest’ultimo, ci sono due moduli differenti, uno per i maggiorenni e l’altro per i minorenni, quindi è bene fare molta attenzione a scegliere quello corretto. Il modulo, inoltre, dovrà essere presentato anche per il rinnovo del passaporto.

Servizio passaporti a domicilio

Dal 2014, per chi ne fa richiesta, è possibile far recapitare al proprio domicilio il passaporto richiesto, grazie ad una convenzione con Poste Italiane. Il costo del servizio è di circa 10 euro, da pagare in contrassegno al momento della consegna da parte dell’incaricato di Poste Italiane.

Quanto costa fare il passaporto?

Il passaporto elettronico, di base, costa 116 euro, che comprendono 42,50 euro a mezzo bollettino di conto corrente indirizzato al ministero dell’Economia e delle Finanze e la marca da bollo di 73,50 euro. Naturalmente, a questa quota, si aggiungono i costi relativi alla realizzazione delle foto, che saranno circa 10 euro.



Prezzi aggiornati al 09-11-2020

Hai trovato un errore o pensi che i prezzi siano sbagliati? Segnalacelo

Articoli correlati