Quanto costa una visita dentistica pediatrica

Quanto costa una visita dentistica pediatrica

La salute dei denti dovrebbe essere una priorità per tutti, tantopiù per chi è ancora in fase di crescita. Proprio per questo motivo, le visite dentistiche pediatriche assumono un’importanza fondamentale nello sviluppo di un bambino.

Se è vero che sin dal momento in cui spuntano i primi denti da latte è bene occuparsi della salute della propria bocca, ben presto si renderà necessaria la prima visita dal dentista. Anche se non sono presenti particolari problemi infatti, è necessario cominciare con una serie di visite periodiche che possano favorire una crescita corretta dei denti e una bocca sana al giovane paziente.

In questo articolo andremo ad esaminare le visite dentistiche pediatriche sotto tutti i punti di vista, cercando di capire perché sono così importanti e quali sono i loro eventuali costi.

Quanto effettuare la prima visita dentistica pediatrica?

Come viene ricordato da www.massimilianolombardo.com, “È più facile costruire bambini forti che riparare un adulto rotto”. In questa frase è racchiusa tutta l’importanza di seguire con attenzione lo sviluppo dentale dei nostri figli. 

La prima visita dentistica è un momento molto importante per un giovane paziente. Si tratta infatti, sia del primo contatto con il dentista e al contempo permette al professionista di appurare che la dentatura del piccolo si stia sviluppando in modo corretto.

Quando va effettuato questo primo controllo? Gli specialisti, a riguardo, hanno opinioni diverse. Secondo alcuni la prima visita va effettuata intorno ai 2 anni di età, ovvero quando sono apparsi tutti i denti da latte. Secondo altri invece, il primo contatto tra paziente e dentista dovrebbe avvenire intorno ai 3 anni.

Ciò che è molto importante è comunque seguire da vicino, ancor prima della visita, lo sviluppo del bambino e dei suoi denti. Controllare che questi non presentino macchie scure (potenziali carie) e che l’arcata dentale non presenti particolari malformazioni, è un dovere di ogni genitore.

Quanto costa una visita dentistica pediatrica?

Una visita di questo tipo, così come una qualunque sessione di controllo anche per adulti, ha un costo che varia dai 30 ai 60 euro. A influenzare questa cifra vi è il tariffario del singolo specialista e la zona geografica. Alcune aree del nord e/o nelle grandi città, i costi tendono infatti ad essere più elevati.

I suddetti prezzi, ovviamente, si riferiscono a una visita standard di routine. Nel caso di particolari patologie (come vedremo in seguito) i costi possono aumentare notevolmente, anche se difficilmente raggiungono cifre paragonabili a interventi effettuati su adulti, come quando si intende devitalizzare un dente o effettuare uno sbiancamento dentale.

In alcuni casi può essere necessario effettuare piccoli interventi o adottare degli impianti odontoiatrici, con costi che lievitano in maniera considerevole.

Quali sono le principali problematiche in ambito pedodontico?

Come è facile intuire, la bocca dei bambini è soggetta a diversi sconvolgimenti nei primi anni della loro vita. Dalla nascita dei denti da latte, alla loro caduta e alla relativa sostituzione con quelli permanenti.

Ciò rende la bocca del bambino piuttosto delicata e potenzialmente soggetta a diversi tipi di problemi. A rendere la situazione ancora più complessa, ovviamente, vi è la reticenza di alcuni piccoli verso l’utilizzo dello spazzolino.

Tutto ciò può causare, in maniera più o meno correlata, diverse tipologie di problemi. A grandi linee, ecco una lista di problematiche potenzialmente collegate all’ambito della pedodonzia:

  • carie, da non sottovalutare e da curare assolutamente anche nei denti da latte;
  • malocclusioni, ovvero un’errata chiusura dell’arcata dentale;
  • alterazioni della formazione dello smalto;
  • abitudini che influenzano la crescita dei denti (succhio del dito o del ciuccio);
  • bruxismo;
  • traumi e rotture.

Ovviamente, gli odontoiatri che si occupano di pazienti particolarmente giovani, hanno a disposizione dei sistemi per poter effettuare sedazioni coscienti per via aerea. In questo modo, i bambini, possono rimanere svegli durante l’intervento del dentista pur essendo rilassati e non sentendo particolari dolori.



Prezzi aggiornati al 21-01-2021

Hai trovato un errore o pensi che i prezzi siano sbagliati? Segnalacelo

Articoli correlati