Quanto costa un servizio di hosting?

Quanto costa un servizio di hosting?

Quanto costa un servizio hosting?

Chiedersi quanto costi un servizio hosting è assai interessante per chiunque abbia l’esigenza di realizzare un sito Internet, che si tratti di un sito personale, aziendale o di altra tipologia, cerchiamo dunque di rispondere nel dettaglio.

Che cos’è il servizio hosting?

Il primo step fondamentale è chiedersi cosa sia il servizio hosting: molti infatti non hanno ben chiaro questo concetto, o comunque tendono a far equivalere il costo di un servizio hosting a quello complessivo di gestione di un sito web, ma in realtà si tratta di cose ben distinte.

In lingua inglese il verbo “to host” significa ospitare, e questo lascia intuire cosa sia l’hosting: l’hosting è sostanzialmente quel servizio che aziende specializzate offrono per poter “ospitare” il sito web, ovvero per fornirgli quello spazio server necessario affinché possa essere regolarmente online.

Chiarito quest’aspetto, è ora utile specificare altri aspetti, ovvero che cosa è compreso, di norma, con l’acquisto di un servizio hosting.

Cosa comprende un servizio hosting

Quando si acquista un servizio hosting, le società del settore offrono al loro cliente ulteriori servizi associati.

Anzitutto, ad ogni servizio hosting è associato un dominio: ogni sito web, infatti, è presente in rete con un proprio nome (il dominio di questo sito è, ad esempio, quantomicosta.net), di conseguenza quando si effettuano le procedure di acquisto di un pacchetto hosting viene sempre associato un dominio.

Domini già registrati, quindi appartenenti ad altre persone fisiche o giuridiche, possono avere un costo più alto rispetto al servizio base composto da dominio+hosting, ma questo è un discorso a parte; se si vuol acquistare un dominio ancora non registrato il suo costo sarà quello base del servizio hosting d’interesse.

Alcuni servizi hosting di ultima generazione quali quelli messi a disposizione da tophost.it, inoltre, includono nel pacchetto hosting anche il CMS WordPress.

Il CMS è un programma specifico per la gestione dei contenuti nei siti web e WordPress è senz’altro uno dei più diffusi, essendo pratico, intuitivo e performante, di conseguenza la possibilità di avere già incluso questo CMS nel proprio hosting è davvero un’ottima prerogativa.

Al di là dell’aspetto economico, acquistare un pacchetto dominio + hosting comprensivo di WordPress è particolarmente utile per chi non ha competenze informatiche e non vuol provvedere autonomamente ai vari step necessari per installare il CMS in modo autonomo.

Chiariti questi importantissimi aspetti, rispondiamo alla domanda cruciale: quanto costa un servizio hosting?

Il costo di un servizio hosting

Dal momento che, come detto, il servizio hosting riguarda la messa a disposizione di uno spazio server, il costo dipende dalla quantità di spazio che viene richiesta.

Per siti particolarmente ricchi di contenuti o che registrano volumi di traffico altissimi può essere utile acquistare hosting di alto livello, ma in tutti gli altri casi, ovvero siti web che fanno il loro esordio online e per i quali non sono necessarie specifiche esigenze, un pacchetto hosting di base è più che sufficiente.

I costi variano da provider a provider e anche in base ad eventuali servizi opzionali associati all’hosting, tuttavia nella grande maggioranza dei casi il costo risulta inferiore a 50 euro annui.

Esistono anche dei pacchetti hosting particolarmente convenienti che assicurano un servizio ottimale con cifre ancor più contenute, quindi con cifre inferiori a 20 euro all’anno.



Prezzi aggiornati al 23-01-2021

Hai trovato un errore o pensi che i prezzi siano sbagliati? Segnalacelo

Articoli correlati