Quanto costa un pappagallo?

Quanto costa un pappagallo?

Quanto costa un pappagallo?

Il pappagallo è un uccello molto caratteristico per i suoi colori vivi e allegri.

Si tratta di una specie protetta appartenente alla grande famiglia dei Psittaciformes che comprende più di 350 specie di uccelli.

Questa super famiglia si suddivide in tre altre grandi famiglie: 

  • gli Psittacoidea, 
  • i Cacatuoidea (facilmenete conosciuti come Cacatua) 
  • e i Strigopoidea. 

Dove vive il pappagallo?

Secondo Animalpedia il pappagallo vive in zone calde e umide variando tra deserti costieri, foreste secche, pluviali e ambienti antropogenici come le piantagioni e le colture. 

Alcune specie si adattano molto facilmente ai cambiamenti climatici o dell’ambiente in genere; altre però hanno bisogno di vivere in ambienti più specifici.

Identikit del pappagallo

Il pappagallo ha un becco molto robusto e curvo, tiene una postura eretta con zampe forti e artigliate; il colore del piumaggio, in genere, è sgargiante, vivace e multicolore. Animali volanti ci dice che, dal momento che esistono  tante specie di pappagalli, le loro dimensioni sono varie: può essere lungo da 8,7 cm fino a 100 cm e può pesare da 64 gr fino a 1,6 kg.

Il pappagallo più pesante del mondo è il Kakapo che può pesare fino a 4 kg e oggi è una specie in via d’estinzione, infatti ne restano in vita solo 147 esemplari;  mentre il più piccolo è il Pappagallo pigmeo, di cui esistono a sua volta cinque sotto specie. 

Cosa mangia un pappagallo?

L’alimentazione del pappagallo cambia a seconda che si tratti di un pappagallo in natura, oppure in cattività. 

I pappagalli che vivono in natura sono erbivori e si nutrono principalmente di noci e semi, ma nella loro dieta non disprezzano frutta, bacche e fiori; alcune specie, inoltre, sono anche onnivore e insettivore, mangiando principalmente insetti e lumache.

I pappagalli che vivono in cattività hanno una dieta molto diversa da quelli che vivono in natura, infatti, dal momento che il loro stile di vita è molto più sedentario, semi e noci sono alimenti che dovrebbero essere offerti loro solo ed esclusivamente come ricompensa. La loro dieta comprende manghi, pesce, meloni, uva, mandorle, papaia, kiwi, arance, mandarini, nettarine, frutti di bosco e albicocche.

Caratteristiche del pappagallo

Il pappagallo è un uccello molto socievole, vivace ed estremamente intelligente; alcune specie, infatti, dimostrano di avere i requisiti emotivi di un bambino di 3 anni e, in genere, quasi tutte hanno la capacità di imparare e ripetere parole e frasi elaborate.

Come fanno i pappagalli a parlare?

Focus spiega che alcuni pappagalli sono in grado di riprodurre i suoni che ascoltano, quindi naturalmente anche la voce umana. Ciò avviene non solo perché il pappagallo è un uccello estremamente intelligente, ma anche grazie alla naturale conformazione dell’apparato respiratorio che, essendo molto simile a quello dell’uomo, gli consente di modificare la curva della trachea, riuscendo così a modulare l’intensità e la durata dei suoni rendendoli paragonabili alla voce umana. 

Un interessante articolo di National Geographic, inoltre, spiega come l’allevamento in cattività dei pappagalli abbia dato loro addirittura la possibilità di sviluppare “nuovi dialetti”, cambiando così il modo di comunicare.

Quanto costa un pappagallo?

Se l’animale di casa deve essere un pappagallo, è bene sapere che si tratta di una scelta importante e impegnativa dal momento che si tratta di un uccello abbastanza longevo che necessita di più attenzioni. 

Secondo una stima generica, un pappagallo costa tra i 700 e i 1000 euro, ma il prezzo può essere anche molto più altro, a seconda della specie, arrivando anche a 2500 euro.

Qual è il pappagallo più costoso?

Il pappagallo più costoso del mondo è l’Ara giacinto con un prezzo che va da 10000 a 20000 euro. Sul blog Pappagalli nel mondo è possibile leggere un approfondimento interessante. 



Prezzi aggiornati al 27-11-2020

Hai trovato un errore o pensi che i prezzi siano sbagliati? Segnalacelo

Articoli correlati