Quanto costa un husky?

Quanto costa un husky?

Il Siberian Husky è una tipica razza canina di tipo Spitz o primitivo che trae le proprie origini nelle regioni artiche del pianeta. Negli ultimi anni vi è stata una nuova e rinvigorita attenzione verso questa fascinosa tipologia di cane, anche per l'attenzione mediatica nata dal successo di alcuni film su Balto e Togo, due Siberian Husky, famosi per avere partecipato alla Corsa del Siero per salvare le vite degli abitanti della cittadina di Nome in Alaska, colpiti da un'epidemia di difterite. In questo articolo, comunque, oltre una breve ma utile descrizione storica e un excursus sull'aspetto e sul carattere della razza, ci occuperemo di quanto costa un Husky e il suo relativo costo e prezzo.

Siberian Husky: un po' di storia

L'origine del Siberian Husky è da rintracciarsi nella Siberia nord orientale dove veniva impiegato dai Ciukci, una popolazione autoctona di pescatori nomadi del circondario autonomo della Čukotka, come traino da slitta e come aiuto nella pesca.

La razza canina arrivò in Alaska tramite il mercante di pellicce William Goosak, a partire dai primi del novecento. Successivamente Goosak impiegò alcuni esemplari per la All Alaska Sweepstakes del 1909, una corsa di cani da slitta, in cui i Siberian Husky si distinsero per tenacità e volontà d'animo al punto di arrivare terzi nella competizione. Inoltre, vinsero le ultime tre manifestazioni della Sweeptakes, sotto la paziente e attenta supervisione di Leonard Sheppala, un musher di origini norvegesi, allevatore di cani a cui si deve la propria notorietà per aver introdotto l'Husky Siberiano come cane da compagnia.

L'aspetto del Siberian Husky

Il Siberian Husky si presenta come un cane di taglia media dall'aspetto elegante, muscolo e robusto. Soprattutto queste ultime caratteristiche sono dovute alla sua atavica propensione verso la slitta da traino negli ambienti artici. L'adattabilità e la sopravvivenza in queste regioni del globo sono dovute principalmente alla conformazione del loro pelo a doppio strato che gli ha permesso nei secoli di non soccombere per ipotermia. La lunghezza del loro pelo funge anche da isolante termico, qualora si trovassero a vivere in zone più temperate dove le calde temperature possono raggiungere anche livelli critici.

I loro occhi hanno una forma cosiddetta a mandorla, un po' obliqua e possono assumere delle gradazioni che vanno dall'azzurro o blu intenso fino ad arrivare al marrone. L'Husky Siberiano può presentare una diversa pigmentazione degli occhi sia nello stesso occhio o tra due occhi, essa prende il nome di eterocromia ed è una delle più peculiari caratteristiche di questa razza.

Dal punto di vista della corporatura, essi hanno una coda detta a "coda di volpe" o "a spazzola" e di solito è portata ad effetto scimitarra, quindi non deve essere troppo vicina ai fianchi o sul dorso. Inoltre, ha una testa arrotondata mai troppo grande e grossolana e un muso ristretto verso il naso a tartufo che amplifica visivamente l'origine dai lupi.

Siberian Husky: il carattere

Questa razza canina da lavoro, dal portamento forte, veloce e resistente, si distingue per un carattere a forte propensione sociale. Sono molto dediti al gioco e all'esplorazione dei territori perché abituati da sempre alla convivialità del branco con gli altri cani da traino. Nonostante ciò può anche rivelarsi un cane abbastanza testardo e predatorio ma con una giusta educazione fin da cucciolo questa attitudine può essere smussata fin da subito.

Il Siberian Husky è conosciuto anche per un'attitudine alla comunicazione abbastanza pronunciata, è difatti un "chiacchierone" per eccellenza anche per la varietà non indifferente di versi e suoni che può emettere durante le fasi della sua vita. Ha un rapporto privilegiato con i bambini e ne diventa quasi subito attore privilegiato per i loro giochi, molto probabilmente perché rispecchia il rapporto instaurato con i piccoli umani della popolazione dei Ciukci.

Data questa loro innata disposizione verso la socialità e il gioco, come abbiamo già detto, sono degli ottimi animali da compagnia ma non si rivelano dei grandi cani da guardia o d'appartamento. La loro predisposizione all'esplorazione gli rende bisognosi di grandi spazi in cui vivere e altamente territoriali soprattutto con altri animali di più piccola taglia.

Secondo l'ENCI (Ente Nazionale Cinofilia Italiana), associata alla FCI (Federation Cynologique Internationale), il Siberian Husky è censito con codice 270, nel gruppo 5 dei Cani primitivi e nella sezione Cani nordici da slitta.

Quanto costa un Husky Siberiano?

Il prezzo di un Husky dipende parecchio dalle sue caratteristiche intrinseche di conformazione e aspetto e dalla presenza del pedigree o meno. Esistono, più o meno, tre fasce di costo e il prezzo è adattabile anche ad un cucciolo di Husky. Ma quanto costa un Husky? Lo vedremo di seguito:

  • La prima fascia di prezzo è quella tra i 100 € e i 500 €. In questa fascia di solito potremmo acquistare dei cani che assomigliano al Siberian Husky, in pratica dei meticci, che non hanno un pedigree e di cui non è possibile riconoscere gli antenati ma solo i genitori. Inoltre, il cane non sarà esente da malattie genetiche future perché non vi è la certezza solida di controlli nei confronti dei genitori.
  • In questa seconda fascia potremmo trovare cani sia originali che non e il prezzo potrebbe oscillare tra i 500 € e i 900 €. Formalmente quelli con un prezzo minore potranno anche essere dei soggetti con un pedigree dimostrato ma presenteranno dei difetti congeniti per i quali non possiamo titolarli come tipici Siberian Husky. Per quanto riguarda i prezzi più alti, l'attenzione dovrebbe ricadere sulla vera autenticità della razza e, smascherato "il trucco e l'inganno", il prezzo non giustificherà l'acquisto.
  • L'ultima fascia è quella che presenterà una qualità superiore in termini di caratteristiche, pedigree e aspettative. Qui i prezzi si stanziano tra gli 800 € e i 1500 €. Diciamo che gli eventuali cuccioli di Siberian Husky di questa fascia hanno subito controlli serrati e il loro albero genealogico è stato riconosciuto con dovizia. Gli esemplari, quindi, saranno esenti da malattie genetiche e presenteranno gli aspetti e le caratteristiche tipiche e principali della razza.

Quanto costa mantenere un Siberian Husky?

Conoscere quanto costa un Siberian Husky è importante tanto quanto sapere quanto costa un cane di qualsiasi altra taglia. Esso è un parametro da non sottovalutare per non incorrere in inconvenienti e brutte sorprese per il vostro cucciolo e la vostra tasca. Quasi a pari merito con il costo iniziale, è sempre un'ottima analisi intendere quali spese dovremo affrontare con un Siberian Husky e qui ne daremo una descrizione saliente ed efficace.

Quanto costa il cibo per un Siberian Husky?

Un cucciolo di Husky Siberiano per il primo anno di età potrebbe mangiare anche dai 300 g ai 400 g di mangime puppy al giorno ma ciò dipenderà, ovviamente, dalla quantità di moto che esso affronterà durante una giornata. Mettiamo il caso di acquistare un sacco da 20 kg al prezzo medio di 50 €, esso durerà all'incirca due mesi, quindi in un anno arriveremo a spendere anche sulle 300 €. Discorso leggermente diverso per un Siberian Husky adulto perché tenderà a mangiare circa dai 200 gr ai 300 gr al giorno. Quindi, lo stesso pacco da 20 kg potrebbe durare circa tre mesi e oltre, facendoci raggiungere una spesa annua di circa 200 €.

Accessori di non poco conto

Di non solo cibo il nostro amico vive e cresce. Quindi, dovremmo mettere in conto anche le spese per una ciotola dell'acqua e del cibo. Qui potremmo spendere per due ottime ciotole anche dai 20 € ai 30 €. Un collare e un guinzaglio per un tale cane di taglia media potrebbero costare anche sulle 40 € e aggiungere una medaglietta personalizzata ci potrebbe costare dalle 5 € alle 10 €.

Un Siberian husky è per definizione un cane socievole, molto legato al territorio, così se vorreste lasciarlo in un giardino all'aperto avrà bisogno di ampi spazi dove giocare e muoversi. Gli Husky Siberian sono anche famosi, ahinoi, perché inclini a soffrire di solitudine e quindi cercheranno di scappare o cercare altri simili. In questi casi è bene ergere un recinzione adatta a rimediare le loro fughe e il costo per una sistema protettivo del genere può oscillare tra dalle 10 € alle 20 € al metro.

E i vaccini?

Infine, vi è la spesa più importante e cioè i vaccini. Inizialmente potremmo spendere, dipende dal veterinario, anche sui 60 € compresi i richiami. Inoltre potrà presentarsi il bisogno di vaccinare il cane per altre malattie, come per esempio la Leishmaniosi e qui i prezzi possono arrivare dai 70 € fino ai 90 € per singolo vaccino.



Prezzi aggiornati al 09-02-2021

Hai trovato un errore o pensi che i prezzi siano sbagliati? Segnalacelo

Articoli correlati
Quanto costa un furetto?
Quanto costa un camaleonte?
Quanto costa un pony?
Quanto costa sterilizzare un cane?
Quanto costa un gatto?
Quanto costa una gallina?