Quanto costa un cane corso?

Quanto costa un cane corso?

Il cane corso è una razza di cane tutta italiana adatta per chiunque desideri adottare un cane da compagnia. Sebbene il corso sia perfetto per essere accudito da una famiglia, egli non ama particolarmente stare insieme a persone diverse dal nucleo a cui è abituato, o con gli altri animali. Chi lo adotta però può contare sulla sua protezione e fedeltà assoluta.

Vediamo allora quanto costa un cane corso e tutte le sue principali caratteristiche.

Cane corso: aspetto, carattere e addestramento

Secondo l’Ente Nazionale Cinofilia Italiana (ENCI), il cane corso fa parte del gruppo FCI 2 dei "Cani di tipo Pinscher e Schnauzer, Molossoidi e Cani da montagna, Bovari Svizzeri" al quale appartengono anche il dobermann, il boxer e l’alano.

Rispetto al suo cugino mastino napoletano, il cane corso è un po’ più leggero. Questo tipo di cane, per la sua stazza e tempra protettiva, è facile da addestrare e adatto a fare da guardia. Il suo carattere non è tendenzialmente aggressivo ma piuttosto è docile e intelligente, rendendolo, se ben educato, adatto anche alla compagnia dei bambini.

Il cane corso rappresenta una delle razze migliori da possedere ma non sono consigliati se non si ha mai avuto un cane prima perché il suo padrone dovrebbe essere in grado di gestire un cane così grande.

Il suo corpo è robusto e muscoloso mentre il mantello appare corto e morbido. I colori tipici del cane corso comprendono varie tonalità di grigio, oppure fulvo o tigrato. Le dimensioni medie di un esemplare maschio si aggirano tra i 64-68 cm di lunghezza ed i 45-50 kg di peso, mentre le femmine di solito misurano 60-64 cm e pesano 40-45 kg.

L’addestramento del cane corso, sebbene ognuno possa comportarsi in modo diverso, dovrebbe risultare abbastanza semplice per via della sua docilità. Data poi la sua natura giocosa, potrebbe invece essere più complicato farlo muovere spesso e a lungo se non si hanno a disposizione o si vive vicino grandi spazi.

Quanto mangia un cane corso?

Nonostante il cane corso sia abbastanza grande, egli non necessita di grandi quantità di cibo ma, come tutti i suoi simili, ha comunque bisogno di ricevere un’alimentazione bilanciata.

La frequenza dei pasti cambierà nel corso del tempo in quanto dovrà diminuire con l’aumentare dell’età. Così dal primo al terzo mese è opportuno somministrare 4 pasti, dai 3 ai 6 mesi il numero dei pasti scenderà a 3; di lì in poi per tutta la sua vita i veterinari consigliano di far avere al cane due pasti giornaliero.

Tenendo sempre presente lo stile di vita ed il movimento che fa ogni giorno il singolo esemplare, è possibile fargli mangiare pasta o riso cotti, pane secco, carne leggermente scottata e idealmente delle crocchette e umido di buona qualità specifiche per le varie fasi di vita di questo tipo di cane.

Sebbene non soffra di particolari disturbi, il cane corso ha la predisposizione a soffrire di problemi articolari o dell’apparato scheletrico che possono essere prevenuti tramite la regolare assunzione di integratori vitaminici a base di condroitina e minerali.

Cane corso: costi di mantenimento

Anche se si tratta di un cane di razza, prima di procedere all’acquisto sarebbe sempre consigliato provare ad adottarlo presso un rifugio, dove si trovano molti cani abbandonati o che si trovano improvvisamente senza proprietario.

Per quanto riguarda i suoi costi di mantenimento, va tenuto conto del fatto che possedere un cane di grossa taglia comporta spesso maggiori spese generali. Ad esempio, i costi per le procedure di castrazione o sterilizzazione tendono ad essere più alti per i cani grandi rispetto a quelli di piccola taglia.

Passando ad aspetti ancora meno piacevoli, anche l’esborso di denaro relativo agli interventi chirurgici e alla cremazione tende ad essere più esoso a seconda della grandezza del cane.

Perciò, prima di comprare un cane corso, considerate attentamente che dovrete affrontare tutte queste spese per circa 10-12 anni, la sua aspettativa di vita.

Cane corso: prezzo

Oltre alle spese di mantenimento precedentemente citate, il prezzo per acquistare un cane corso cucciolo si aggira intorno ai 700€ a cui si aggiungeranno 100€ circa all’anno per le vaccinazioni ed il costo per l’inserimento del microchip sottopelle.

Un esemplare adulto invece solitamente viene venduto ad un costo superiore poiché vengono prese in considerazione le spese che si è sobbarcato l’allevatore per il suo mantenimento nel corso della sua vita.

Se si decide di comprare un cane da un allevamento, il venditore sarà tenuto a fornire il libretto sanitario del cane, con attestati i vaccini contro le malattie virali e i trattamenti antiparassitari che l’animale ha ricevuto, l’iscrizione all’anagrafe canina e una nota sul microchip. Il contratto di vendita dovrà poi presentare una garanzia di buona salute dell’animale, un attestato della purezza della razza e indicare eventuali difetti.

Per assicurarci che l’allevamento a cui ci affidiamo per l’acquisto sia sicuro e autorizzato, dovrà essere riconosciuto come socio dall’ENCI, e rispettare dei particolari requisiti richiesti dall’associazione.



Prezzi aggiornati al 14-01-2022

Hai trovato un errore o pensi che i prezzi siano sbagliati? Segnalacelo

Articoli correlati
Quanto costa una scimmia?
Quanto costa un riccio?
Quanto costa una mucca?
Quanto costa un maiale?
Quanto costa cremare un cane?
Quanto costa mantenere un cavallo?