Quanto costa noleggiare un furgone?

Quanto costa noleggiare un furgone?

Quanto costa noleggiare un furgone?

Può capitare che per un trasloco o un trasporto merci tu possa aver bisogno di un furgone. L’esigenza di dover trasportare merci ingombranti o una grande quantità di oggetti per evitare di utilizzare l’auto personale potrebbe far sì che tu abbia la necessità di noleggiare un veicolo commerciale.

I costi di un furgone sono soggetti a molte variabili, tra cui l'età del noleggiante, il tipo di furgone che si desidera noleggiare, la marca, la cilindrata, gli extra richiesti, il luogo del ritiro ed il periodo in cui lo si noleggia. Inoltre ogni autonoleggio ha un modo diverso di classificare i veicoli ma, in generale, più è nuovo e accessoriato il veicolo e più sarà alta la tariffa.

Cosa serve per noleggiare un furgone?

Innanzitutto per noleggiare un furgone c’è bisogno di alcuni requisiti essenziali:

  • Requisiti di età previsti dalle condizioni di noleggio;

  • Patente di guida in corso di validità della categoria adeguata al veicolo da noleggiare; solitamente la patente B può bastare, ma capita che per furgoni di cilindrata maggiore possa servire la C;

  • Carta di credito finanziaria intestata al guidatore, con i numeri in rilievo e collegata al conto corrente bancario; al momento della prenotazione solitamente è richiesto il pagamento di un anticipo con carta di credito.

Come scegliere il giusto furgone?

Tra tutte le variabili citate ce ne sono alcune imprescindibili nella scelta del furgone giusto. Ecco quali:

  • Durata del noleggio: fattore determinante per il costo; sarà necessario infatti ottimizzare i tempi di noleggio verificando la disponibilità di pacchetti a ore, o sconti giornalieri o settimanali in base alle nostre esigenze. La durata però influenza anche la valutazione degli altri fattori;
  • Tipologia di mezzo: esiste un’ampia gamma di veicoli da quelli più comuni come può essere un Minivan a mezzi più specifici, come potrebbero essere i furgoni isotermici o i furgoni con sponda ribaltabile. Quando scegliamo la tipologia dobbiamo inoltre tener conto dello spazio che andremo ad occupare e quindi della grandezza del mezzo; furgoni per grandi volumi, ovviamente, hanno un costo maggiore rispetto al noleggio di mezzi di serie;

  • Offerte speciali: molte compagnie offrono la possibilità di poter usufruire di veicoli in offerte speciali. Gli sconti, generalmente, coincidono con i periodi dell’anno in cui la richiesta di noleggio furgoni è minore, o dalla diversa modalità di prenotazione (fisica o online).

Tipologia di furgone: quale noleggiare

Il mondo dei furgoni è ampio, esistono molti tipi di furgoni, ognuno con le sue caratteristiche e specifiche. Abbiamo:

  • Furgoni di serie; adatti per consegni di merci più o meno voluminose che permettono il trasporto di diverse tipologie di materiali. Hanno vani di carico molto spaziosi, ma rimangono pratici da guidare, ideali ad esempio per un trasloco;
  • Furgoni per trasporto persone; confortevoli per viaggiare, pratici da guidare e fungono come ottima soluzione per viaggiare in compagnia e dividere le spese;

  • Furgoni isotermici; utili soprattutto per spostare merci alimentari, avendo a disposizione celle frigorifere che permettono di mantenere il carico a temperature che vanno da 0° a – 20 °;

  • Furgoni per edilizia; sono quella tipologia di furgoni utilizzati da chi ha bisogno di spostare merci particolarmente voluminose da posizionare sulla diagonale o il cui carico/scarico richieda una maggiore manovrabilità rispetto a furgoni chiusi.

Prezzi e modalità di noleggio

È difficile stabilire il costo del noleggio di un furgone, ma analizzando le diverse compagnie potremmo stimare una cifra intorno ai 40/60 euro giornalieri o, per chi affitta ad ore tra i 8-13 euro all’ora.

La Hertz è una delle compagnie il cui noleggio si basa innanzitutto sulle ore; si parte da un prezzo di 13€ all’ora per una durata di almeno tre ore, per poi scalare di 10€ se la durata è di sei ore, o 8€ per un noleggio da nove ore.

Van4you invece propone entrambe le soluzioni: per una durata di almeno quattro ore si parte da 7,5€ o per un prezzo giornaliero da 70/80€.

Come anticipato quindi è complicato stabilire un prezzo medio per il noleggio di un furgone. Molto infatti dipende dalle vostre esigenze. È bene quindi valutare per prima cosa la merce da trasportare, sia da un punto di vista quantitativo che anche qualitativo, ad esempio se ci sono cose delicate. Altro fattore determinante sarà il periodo in cui vi servirà il furgone; programmando l’attività per tempo infatti si potrà usufruire degli sconti delle agenzie che possono anche riguardare una diminuzione del 20% del costo totale.



Prezzi aggiornati al 18-11-2020

Hai trovato un errore o pensi che i prezzi siano sbagliati? Segnalacelo

Articoli correlati