Quanto costa il bimby?

Quanto costa il bimby?

Quanto costa il Bimby

Hai sentito parlare del Bimby in molte ricette online? Scopri leggendo questo articolo cos’è, come funziona e quanto costa il Bimby.

Il Bimby negli ultimi anni è diventato popolarissimo, se ne sente sempre di più parlare. Possiamo dire che online non è difficile imbattersi in tante ricette che consigliano l’utilizzo di questo particolare robot da cucina. In questo articolo andremo appunto a vedere di cosa si tratta, come funziona e quanto costa il Bimby.

Che cos’è il Bimby?

Il Bimby è un particolare tecnologico robot da cucina che permette di realizzare ricette in modalità veloce dimezzando molto spesso i tempi di elaborazione. Il suo design è molto particolare, compatto ed elegante e rispecchia perciò a pieno la sua completa avanguardia. Questo robot dispone di diverse funzionalità che gli permettono di sostituire ben 12 elettrodomestici da cucina differenti. È infatti in grado di pesare, frullare, tritare, affettare, mescolare, macinare, impastare, sminuzzare, polverizzare, cuocere, cuocere a vapore le nostre ricette e i nostri piatti preferiti. Tutti i Bimby dispongono inoltre di un ricettario con tantissime ricette per grandi e piccini da poter provare ogni giorno.

Come funziona il Bimby?

Come abbiamo anticipato questo robot da cucina è in grado di realizzare più operazioni insieme e abbiamo già elencato quelle che è in grado di svolgere. Questo ci permette di risparmiare tantissimo tempo perché in soli 30 minuti possiamo fare un intero pranzo completo di primo, secondo e contorno tutto rigorosamente preparato con il nostro Bimby da cucina. Il dispositivo funziona molto semplicemente, ci basterà seguire ogni volta le indicazioni per svolgere la funzione desiderata. Il macchinario non necessità di grandi pulizie dal momento che si autopulisce da solo in gran parte. Inoltre occupa pochissimo spazio e rimane sempre un prodotto molto compatto anche quando lo utilizziamo per le funzionalità più complesse. Grazie alla sua produttività contemporanea permette di risparmiare anche energia, e questo ci porta un risparmio anche economico in bolletta.

Bimby: modelli e costi

Negli anni vista la sua popolarità è stato un prodotto che ha ricevuto notevoli modifiche e versioni, per questo troviamo diversi prodotti in commercio. È un prodotto che ci richiede sicuramente un investimento economico, il suo costo non è infatti indifferente. L’ultimo modello Bimby il TM6 ha un costo di 1359 euro, mentre il precedente TM5 ha un costo di 1200 euro. È una cifra perciò da considerare quando vagliamo l’acquisto di questo prodotto. Ad avvantaggiarci c’è la possibilità di acquistarlo a rate mensili a seconda di dove decidiamo di acquistarlo. I due modelli si somigliano molto è perciò difficile la scelta, possiamo però dire che ci sono alcuni dettagli che ne evidenziano le differenze. Ad esempio l’ultimo modello dispone di :

  • Connessione Wi-Fi che permette di scaricare ricette e aggiornamenti del software.

  • Ha uno schermo più grande pari a 6,8 pollici.

  • Ha una modalità di cottura extra lunga che permette appunto la cottura di ricette più lunghe del normale.

  • Caramellatura e doratura disponibili con una gradazione che arriva a 160°C.

  • Cottura sottovuoto.

  • La possibilità di eseguire fermentazione per preparare formaggi e yogurt fatti in casa.

  • La bilancia ha una sensibilità a partire da 1 grammo.

  • Troviamo poi una serie di accessori aggiuntivi come un nuovo cestello ed una nuova spatola.

L’unica nota negativa che possiamo identificare nel TM6 è l’incompatibilità con coltelli ed accessori presenti nei modelli precedenti, per il resto rimane un prodotto sicuramente avanzato. Il consiglio è perciò se avete un TM5 sfruttatelo, non è necessario sostituirlo perché le funzionalità aggiunte sono veramente poche. Al contrario se dovete acquistarlo nuovo vista la poca differenza di prezzo è meglio orientarsi sul TM6.



Prezzi aggiornati al 22-10-2020

Hai trovato un errore o pensi che i prezzi siano sbagliati? Segnalacelo

Articoli correlati